La lavatrice più comoda per noi

Ago 20, 2019 Senza categoria

La lavatrice più comoda per noi

Per capire a fondo come scegliere un modello di lavatrice che sia funzionale e allo stesso tempo comodo per i nostri bisogno specifici, dovremmo sicuramente andare a conoscere a fondo le varie caratteristiche principali di questa macchina. Ci sono alcuni parametri che sono fondamentali da considerare nel momento in cui dobbiamo realmente pensare ai pregi e difetti possibili della lavatrice. Tutto sommato ormai è una macchina che tutti abbiamo in casa, e spesso ne abbiamo cambiate già qualcuna, ma siamo davvero sicuri di sapere cosa sia importante conoscere di una lavatrice? Alcuni pensano che si debba scegliere in base al tipo di programmi di lavaggio e alla classe energetica, e mi dispiace contraddirli ma queste non sono le caratteristiche fondamentali. In effetti la classe energetica di un elettrodomestico è molto importante, ma tutto sommato i nuovi modelli sono tutti dotati di una buonissima classe energetica, perciò non sarà certo il fattore principale. In primo luogo sicuramente dobbiamo considerare la capacità del cestello, poi anche pensare anche alla potenza della centrifuga, e per ultimo ma non meno importante dovremmo scegliere il tipo di apertura dell’oblò. Per capire tutte le caratteristiche più specifiche vi consiglio di approfondire visitando il sito  Lavatricemigliore.it.

La capacità interna del cestello è quel parametro che dobbiamo confrontare con le nostre specifiche esigenze di lavaggio. Infatti dobbiamo capire quanto bucato siamo soliti lavare, con quale cadenza e per ultimo ma non meno importare, quanto spazio abbiamo in casa per gli stenditoi. Una lavatrice che presenta una grandissima capacità interna dovrà essere riempita per lavorare in maniera ottimale, e una troppo grande mole di bucato dovrà poi essere posizionata su uno o due stenditoi. Siamo sicuri di avere lo spazio in casa per non essere invasi dai vestiti bagnati? Quante lavatrici facciamo di solito? Ecco questo tipo di domande ci consentono di farci un’idea pratica del modello di lavatrice che ci occorre e del suo carico.

Non a caso ho citato anche il tipo di apertura della lavatrice, che sembra un banale concetto estetico, ma invece è decisamente un risvolto pratico da tenere in grande considerazione. Le lavatrici tradizionali presentano il carico frontale con il tradizionale oblò a vista, ma possono essere scomode da caricare dato che sono basse e non tutti le trovano ideali. Ci sono da anni modelli che invece hanno un carico dall’alto, con un cestello che si apre e chiude dall’alto e sono molto più comode. Inoltre questo tipo di modelli dall’alto sono pensati per chi non ha molto spazio libero in casa.