Tiller: Che cos’è?

Ott 26, 2020 Senza categoria

Tiller: Che cos’è?

Molti li chiamano tiller, altri li accomunano ad altre categorie come le fresatrici, altri ancora li battezzano come coltivatori a fresa: quale che sia il modo in cui volete chiamarlo, questo apparecchio resta comunque particolarmente utile e funzionale.

Un coltivatore a fresa è una combinazione di una fresatrice e di un trattore. Il coltivatore a fresa, come l’operatore della fresa, svolge una serie di compiti durante il funzionamento della macchina. Oltre a raccogliere le piante, un coltivatore a fresa rimuove anche le erbacce e le radici di piccoli alberi. I coltivatori a fresa sono oggi utilizzati nella maggior parte dei metodi di coltivazione. Un modo per descrivere un coltivatore a fresa sarebbe quello di pensare a un coltivatore come a una pala meccanica a mano. Lo scopo dei coltivatori sarebbe quello di rimuovere i detriti delle piante e lo sporco dalla superficie di un campo o di un prato.

Tutto quello che desideri sapere in più lo puoi trovare qui: Come funziona uno smartwatch? Guida all’uso, consigli, info

La parola “coltivatore” deriva dalla parola greca “coltivabile” che significa tirare, spingere o scavare. Un coltivatore è qualcosa di una varietà di attrezzature agricole utilizzate per il controllo secondario delle erbacce. Un modo per descrivere il termine “coltivatore” è quello di pensare a pale meccaniche a mano. La funzione principale di questi dispositivi è quella di scavare nel terreno ed estrarre i semi delle erbacce dal terreno sottostante. Un altro modo per descriverlo sarebbe quello di confrontarlo con un trattore da giardino, ma non è la stessa cosa, in quanto lo scopo di questo tipo di coltivatore è più orientato al controllo delle erbacce che alla coltivazione del terreno rettilineo.

Quando un coltivatore a zappatrice viene utilizzato per il controllo delle erbacce, viene utilizzato in combinazione con una zappatrice o un coltivatore che ha un rototiller incorporato. I rototiller sono dispositivi che permettono all’acqua di filtrare attraverso le particelle di terreno e fino al terreno sottostante. Questo allenterà il terreno che permetterà una più facile rimozione delle erbacce. Un rototiller funzionerà solo quando c’è acqua nell’aria. Un coltivatore a zappatrice funzionerà meglio con l’irrigazione regolare, perché l’acqua è necessaria per rimanere a contatto con il terreno.