Epilatore elettrico, perché non ha rivali nella lotta contro i peli superflui

Mar 21, 2020 Senza categoria

Epilatore elettrico, perché non ha rivali nella lotta contro i peli superflui

Se c’è un modo semplice, pulito e ‘intelligente’ di dichiarare guerra ai peli superflui questo è l’epilatore elettrico, ma sarebbe meglio declinarlo al plurale perché sono svariati i modelli che si possono trovare in commercio, dal waterproof al laser, dall’apparecchio indolore a quello che funziona a luce pulsata. Fra i tanti epilatori elettrici sul mercato si potrà trovare il modello più adatto se si è deciso di sterminare i peli per avere una pelle morbida e liscia a lungo. I vantaggi di questo pratico apparecchio, leggero ed ergonomico, superano di gran lunga gli svantaggi. Intanto la maneggevolezza, che fa sì che l’epilatore possa essere impugnato e manovrato senza fatica, muovendolo dolcemente con rotazioni regolari in ogni area del corpo si voglia depilare.

Per agevolare il compito, nel kit d’acquisto sono comprese, nei migliori modelli di epilatori elettrici, delle testine intercambiabili a seconda se si voglia epilare viso o corpo. In più i modelli più completi sono provvisti di lucine ben posizionate in grado di illuminare le zone più remote dove si annidano i peli invisibili o i peletti corti da sradicare sul nascere. Grazie alla luce anche i peli più nascosti e mimetizzati vengono stanati ed estirpati impietosamente. Per un risultato migliore e per poter contare su una maggiore versatilità dello strumento, si consiglia l’acquisto di un modello con testine removibili e intercambiabili, un piccolo investimento per ritrovarsi con un epilatore multiuso, che include oltre alla funzione principale, assicurata dal corpo principale dello strumento, un rasoio, una spazzola e un trimmer per le rifiniture, tutto in un solo modello.

Più l’epilatore è accessoriato e più garantirà un risultato pienamente soddisfacente all’altezza di un trattamento da salone di bellezza. Spesso, i migliori epilatori elettrici vantano funzionalità extra, come l’impermeabilità se cordless o la dotazione di un set di testine di rasature o di accessori esfolianti per preparare la pelle alle pinzette o per ‘coccolarla’ dopo che è stata strapazzata. Una differenza sostanziale che distingue gli epilatori elettrici è il tipo di alimentazione, in sostanza gli epilatori a cavo sono perennemente pronti all’uso senza il problema di dover ricaricare le batteria, ma in compenso i modelli cordless offrono la massima libertà di movimento e possono essere usati anche sotto la doccia per un’epilazione più dolce.